Il passaggio dal diploma all’università, nelle regioni e province italiane

Percentuale di neo-diplomati che si iscrivono all'università lo stesso anno del diploma, nelle regioni e nelle province italiane (2018)

Calabria, Puglia, Sicilia e Campania sono le uniche regioni con quote inferiori al 50%, mentre ai primi posti troviamo Abruzzo, Molise, Marche e Liguria. Osservando la mappa provinciale è da notare, oltre alla classifica guidata da Isernia, gli ampi divari all’interno delle stesse regioni. Come in Lombardia, dove la provincia di Lecco è al quinto posto tra quelle italiane e la provincia di Sondrio è ultima.

I territori in grigio sono quelli per cui il dato non è disponibile. Sono esclusi dall’analisi gli iscritti a istituti tecnici superiori, istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica, scuole superiori per mediatori linguistici e presso università straniere.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Bes
(ultimo aggiornamento: martedì 30 Giugno 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.