Il maggior astensionismo nell’estrema periferia est della Capitale

Percentuale di votanti al 1° turno sugli aventi diritto nelle elezioni municipali di Roma del 2021 per municipio

Nelle grandi città, sono soprattutto le periferie a disertare maggiormente le urne. A Roma, rispetto a una media di circa 49 votanti su 100 al primo turno, si va dal 56% del II municipio (semicentrale e comprendente zone eterogenee, come Flaminio, Parioli e San Lorenzo) al 43% del IV. Ovvero il municipio dell’estrema periferia est, il cosiddetto “municipio delle Torri”, comprendente Torre Spaccata, Torre Maura, Giardinetti-Tor Vergata, Torre Angela, Borghesiana.

I dati presentati sono stati raccolti dal portale dedicato alle elezioni amministrative 2021 sul sito istituzionale del comune di Roma. Per la Capitale non è disponibile il dato degli aventi diritto al voto disaggregato per municipio. Pertanto, la percentuale di votanti per municipio, sia nel primo che nel secondo turno, è relativa alle elezioni municipali.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Roma Capitale
(ultimo aggiornamento: martedì 19 Ottobre 2021)

Cosa:
Dove:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.