Il 4 marzo più di 12mila profughi ucraini sono entrati in Ungheria

Numero assoluto di ingressi di cittadini ucraini in Italia e in Ungheria da marzo a luglio 2022

Il periodo di maggior esodo di cittadini ucraini oltre le frontiere del paese invaso è stato marzo, nelle settimane seguenti allo scoppio del conflitto. Come è evidente dal grafico, essendo uno dei 7 paesi confinanti con l’Ucraina, in Ungheria hanno fatto ingresso molti più profughi rispetto a quelli che hanno varcato il confine italiano. Il 4 marzo sono entrate in Ungheria dall’Ucraina 12.266 persone, mentre il numero maggiore raggiunto per l’Italia è stato di 6.608 persone, entrate il giorno prima.

Sull’asse delle X sono indicate le date di ingresso, sull’asse delle Y il numero di ingressi, rappresentato anche dalla dimensione dei punti. Sono stati considerati i singoli ingressi nei rispettivi paesi, anche nel caso in cui una persona abbia attraversato più volte le frontiere nell’arco dei mesi.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Protezione civile e Unhcr
(ultimo aggiornamento: martedì 26 Luglio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.