I think tank di area, il centrosinistra

Come sono collegate tra loro le strutture di area più grandi

Oltre ad analizzare l’influenza di queste strutture sulle due principali istituzioni politiche del paese (governo e parlamento) è possibile creare dei network di area. Se guardiamo al centrosinistra dobbiamo fare riferimento a 11 strutture particolarmente influenti e interconnesse. Parliamo nello specifico di: Italianieuropei (D’Alema), Merita Meridione – Italia (De Vincenti), Fondazione Istituto Gramsci (Pons), Centro riforma dello stato (Maria Luisa Boccia), Fondazione Basso (Franco Ippolito), Forum disuguaglianze e diversità (Barca), Nuova economia e nuova società (Bersani e Visco), Fondazione Giorgio Amendola (Prospero Cerabona), LibertàEguale (Morando), Centro studi politica internazionale (Fassino), Fondazione Pietro Nenni (Carlo Fiordaliso)

Vengono mostrati solamente i membri che hanno un incarico in almeno 2 delle strutture prese in considerazione.

FONTE: dati ed elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: mercoledì 6 Maggio 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.