I commissariamenti per mafia si concentrano in 3 regioni: Calabria, Campania e Sicilia

Ma negli ultimi anni il fenomeno è in crescita anche in Puglia

Da qualche anno la quota di commissariamenti per mafia al di fuori di Calabria, Sicilia e Campania ha raggiunto stabilmente la doppia cifra. Oltre a una forte crescita del fenomeno in Puglia (10 scioglimenti e un’archiviazione dal 2013 ad oggi), possiamo notare come i provvedimenti nel resto del paese stiano diventando gradualmente una variabile presente.

Il grafico mostra la composizione territoriale dei commissariamenti per infiltrazioni criminali, confrontando le regioni del sud più coinvolte e il resto d’Italia.

FONTE: openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 25 Novembre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.