Dove si concentra la povertà assoluta

Confronto per area geografica tra il totale dei residenti e le persone in povertà assoluta (2016)

In termini assoluti, nel nord Italia vivono 1,8 milioni di persone in povertà assoluta, nel centro quasi 900mila, al sud e nelle isole oltre 2 milioni. Ovviamente il dato va letto anche in rapporto al totale della popolazione. Nel mezzogiorno, data la minore popolazione popolazione residente, l’incidenza della povertà assoluta si avvicina al 10%. Nel centro è al 7,3% mentre al nord si attesta al 6,7%.

Una persona o una famiglia si trova in povertà assoluta quando non può permettersi l’insieme dei beni e servizi che, nel contesto italiano, sono considerati essenziali per mantenere uno standard di vita minimamente accettabile.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Istat, "Povertà in Italia 2016"
(ultimo aggiornamento: giovedì 13 luglio 2017)

Cosa:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.