Anche tra i giovani competenze digitali più basse se il livello di istruzione è più basso

Percentuale di giovani tra 16 e 24 anni che raggiungono competenze digitali di base o superiori, rispetto al grado di istruzione (2019)

È forte la relazione tra il grado di istruzione e il livello di competenze digitali. Persino tra i più giovani, al calare del livello di istruzione diminuisce la padronanza di tecnologie ormai onnipresenti nella vita di tutti i giorni.

Una tendenza che in Italia è più marcata rispetto agli altri maggiori stati europei. Solo il 56% dei giovani italiani con bassa istruzione raggiunge un livello di competenza digitale di base o superiore; oltre 30 punti di svantaggio rispetto a chi ha ricevuto un’alta istruzione.

Per il Regno Unito non è disponibile la percentuale di giovani con bassa istruzione e competenze digitali di base o superiori.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati Eurostat
(ultimo aggiornamento: lunedì 6 Luglio 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.