La spesa del comune di Palermo per i servizi ausiliari all’istruzione

Sono molti i servizi che favoriscono il funzionamento del sistema scolastico italiano e l’accesso di bambini e ragazzi al proprio percorso di istruzione. Dal servizio mensa, al trasporto scolastico, all’assistenza per gli alunni disabili.

|

La Repubblica ed. Palermo 1 Settembre 2019

L’edizione di Palermo de La Repubblica ha dedicato un articolo ai servizi di welfare nel capoluogo Siciliano riprendendo alcuni dati del nostro approfondimento “Il contributo dei comuni per i servizi ausiliari all’istruzione“.

Tra i vari temi affrontati dall’articolo infatti rientra anche quello dei servizi ausiliari all’istruzione offerti dal comune di Palermo. Dai dati Palermo risulta al penultimo posto tra le città con più di 200mila abitanti per quanto riguarda la spesa per i servizi ausiliari con solo 11,12 euro pro-capite, contro i 90,45 euro di Bologna che risulta prima in questa classifica.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.