Un cittadino croato deve lavorare 5 ore per un abbonamento internet

Il prezzo dell'abbonamento meno caro disponibile nel paese, il salario medio e le ore di lavoro necessarie per permettersi la connessione

In Croazia un cittadino deve lavorare quasi 5 ore per pagarsi un abbonamento internet. Seguono in questo senso Portogallo, Grecia e Slovenia. Mentre in Finlandia, Lussemburgo e Germania è sufficiente lavorare meno di un’ora.

I prezzi sono riferiti alle offerte più economiche disponibili per una connessione di 30-100 Mbps nel 2019. I dati sulla velocità di download invece sono riferiti al primo trimestre del 2020. I dati sui salari medi sono presi da Eurostat e risalgono al 2019.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Obc Transeuropa
(ultimo aggiornamento: lunedì 31 Gennaio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.