Tra il 2019 e il 2020 si è registrato un calo degli introiti per le imposte ambientali

Entrate per imposte ambientali in Italia (2010-2020)

Tendenzialmente, le entrate per tasse ambientali in Italia sono state in crescita fino al 2016 per poi stabilizzarsi nei tre anni successivi. Nel 2020 si è registrato un calo degli introiti rispetto all’anno precedente del 13,9%.

Il dato comprende tutte le tipologie di imposte ambientali nell’aggregato. Le statistiche vengono raccolte a livello nazionale e comunicate a Eurostat su base annuale.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Eurostat
(ultimo aggiornamento: mercoledì 27 Aprile 2022)

Dove:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.