Qualità dell’aria, più sforamenti al nord

Le 35 aree urbane che hanno superato il limite di emissioni di polveri sottili (Pm10) nel 2017

Le aree urbane che hanno superato il limite del Pm10 nel 2017 sono concentrate nel nord Italia. Torino tra tutte registra il maggior numero di superamenti: 118 giorni al di sopra del valore stabilito. Seguono Cremona, Alessandria e Padova. Al centro e al sud del paese emergono Frosinone, con 93 giorni di superamento, Caserta e Avellino.

Per legge è stato fissato un limite giornaliero di Pm10, da non superare più di 35 volte in un anno. La mappa mostra le aree urbane che hanno superato il limite, tra quelle per cui il dato 2017 era disponibile. Notare che le aree urbane si estendono oltre i confini della città di riferimento. I dati su Milano sono rappresentativi anche di Como e Monza.

FONTE: elaborazioni ISPRA su dati ARPA/APPA
(ultimo aggiornamento: domenica 31 Dicembre 2017)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.