Oltre la metà degli scioglimenti avviene nel mezzogiorno

Appartenenza territoriale dei comuni e degli enti sciolti (2010-2019)

Il 50,2% degli scioglimenti dal 2010 ad oggi ha riguardato comuni e enti del mezzogiorno, un dato che ha raggiunto un picco nel 2017, superando il 60%. Il nord nel periodo considerato è stato coinvolto nel 37% degli scioglimenti, mentre il centro nel restante 13% circa.

Il grafico fa riferimento a tutti i decreti di scioglimento ad eccezione della la Sicilia, per la quale sono censiti solo i commissariamenti per infiltrazioni mafiose.

FONTE: openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 25 Novembre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.