Nel 2020 le richieste di asilo nell’Ue sono tornate ai livelli del 2014

Prime richieste d'asilo nell'Unione europea dal 2013 al 2020

Nel 2020, a causa della pandemia, le richieste d’asilo sono diminuite del 38% rispetto al 2019, ritornando a livelli precedenti alla crisi dei rifugiati (2014-2017).

Il grafico mostra le “first time asylum applications”, ossia le richieste di asilo presentate per la prima volta in Ue. Dal 2013 al 2020 sono stati considerati i 28 stati membri dell’Ue. Per l’anno 2020 sono stati considerati i 27 stati membri.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Eurostat
(ultimo aggiornamento: martedì 11 Maggio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.