L’impegno italiano nel settore della sicurezza alimentare

Quello della sicurezza alimentare è un tema importante per la cooperazione Italiana ma dagli importi erogati in questi anni non sembra si tratti di una vera priorità per il nostro paese.

Uno dei temi generalmente considerati importanti per la cooperazione italiana è quello legato alla lotta alla fame e alla sicurezza alimentare. I dati Ocse indicano come nel 2018 l’Italia abbia erogato nel settore “Agricoltura, foreste e pesca” il 9,6% dell’aiuto bilaterale allocabile. Una percentuale rilevante che tuttavia non basta per individuare questa come una priorità della nostra cooperazione.

Il Creditor Reporting Sistem dell’Ocse suddivide l’aiuto bilaterale di ciascun paese  in diverse categorie e sottocategorie. Tra queste si trova “Agricoltura, foreste e pesca” un indicatore ampio che può essere utilizzato per analizzare gli importi destinati a temi quali la sicurezza alimentare e la lotta alla fame.

I dati indicano la percentuale di importi del canale bilaterale allocabile destinati al tema “Agricoltura, foreste e pesca” e si riferiscono a fondi erogati (Gross Disbursement).

FONTE: Ocse
(ultimo aggiornamento: martedì 21 Luglio 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.