Le province con più comuni interessati dall’accoglienza di richiedenti asilo

Le province con le percentuali più alte di comuni interessati dalla presenza di Cas o Cpa/hotspot, rispetto al totale dei comuni della provincia, nel 2018 e nel 2019.

Reggio Emilia è l’unica provincia italiana dove sia nel 2018 che nel 2019 oltre il 90% dei comuni è stato interessato dalla presenza di un centro di accoglienza. Nel 2018 questa soglia era stata raggiunta anche dalle province di Pistoia e Arezzo, che tuttavia l’anno seguente hanno visto scendere i comuni interessati dall’accoglienza. Tra le prime 10 province italiane per comuni interessati dalla presenza di uno o più centri, 4 si trovano in Toscana e 3 in Emilia Romagna. Le 3 rimanenti sono rispettivamente in Lombardia, Sicilia e Lazio.

Il grafico mostra le percentuali del numero di comuni interessati dalla presenza di uno o più centri, rispetto al totale dei comuni nella provincia. Sono state considerate le 10 province italiane che nel 2019 presentano percentuali maggiori di comuni interessati. Sono stati considerati i centri di accoglienza straordinaria (Cas) e i centri di prima accoglienza (Cpa/hotspot) attivi al 31 dicembre 2018 e al 31 dicembre 2019.

FONTE: elaborazione openpolis su dati del ministero dell'interno
(ultimo aggiornamento: martedì 23 Febbraio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.