La maggior parte dei presidenti di regione è espressa dal centrodestra

Composizione attuale della conferenza delle regioni e delle province autonome in base all'appartenenza politica

La gran parte dei presidenti di regione sono espressi da partiti politici nazionali di centrodestra: la Lega ne ha 5, Forza Italia 4, Fratelli d’Italia 2 e Cambiamo! 1. Sono riconducili al centrodestra anche i due partiti regionali espressione dei presidenti della Sardegna e della provincia autonoma di Bolzano. L’unica forza di centrosinistra è il Partito democratico che esprime 5 presidenti.

Deve essere ancora eletto il nuovo presidente della regione Valle d’Aosta che sarà nominato trai i membri eletti al consiglio regionale.
Con “Altro centrodestra” sono rappresentati il presidente della Liguria, fondatore di Cambiamo, e quello della Sicilia appartenente ad una lista civica.
Con “Partito regionale” sono rappresentati il presidente della regione Sardegna, esponente del Partito sardo d’azione e quello della provincia autonomia di Bolzano appartenente al Sudtiroler volkspartei (entrambi vicini alla lega).

FONTE: elaborazione openpolis su dati ministero dell'interno
(ultimo aggiornamento: mercoledì 23 Settembre 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.