Italia quinta in Ue per sovraffollamento delle carceri

Numero di detenuti ogni 100 posti al 31 gennaio 2021

Nel confronto europeo l’Italia resta – anche dopo le misure adottate con la pandemia – uno dei paesi dell’Unione in cui il problema rimane più cogente. Nell’ultimo rapporto annuale Space I – il documento prodotto dal consiglio d’Europa per confrontare la condizione carceraria nei diversi paesi – l’Italia compare ai primi posti in Ue per tasso di affollamento. Con un livello sicuramente più contenuto rispetto a prima dell’emergenza (105,5% a gennaio 2021, quasi 15 punti in meno rispetto alla fase pre-pandemica), ma su cui non mancano segnali di crescita negli ultimi mesi.

Il dato medio europeo non si riferisce alla media Ue, ma a quella dei paesi componenti del Consiglio d’Europa.

FONTE: elaborazione openpolis su dati consiglio d'Europa
(ultimo aggiornamento: martedì 19 Aprile 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.