In tutti i paesi Ue almeno 3 laureati su 4 lavorano

Tasso di occupazione dei laureati tra i 30-34 anni nei paesi Ue (2018)

Italia e Grecia, agli ultimi posti in classifica, registrano il 78,4% e il 74,7% di laureati che lavorano. Dati che possono sembrare positivi ma che sono ampiamente superati da paesi come Lituania, Olanda e Malta, dove i laureati occupati sono oltre il 90%.

Percentuale di occupati sul totale dei laureati tra i 30 e 34 anni. Sono considerate occupate tutte le persone che durante la settimana di osservazione hanno svolto almeno un’ora di lavoro retribuito o erano assenti solo temporaneamente dal lavoro.

FONTE: dati Eurostat elaborazione Agi-openpolis
(ultimo aggiornamento: giovedì 23 Maggio 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.