In Bulgaria più di un cittadino su 4 non riesce a mantenere la propria casa riscaldata

La quota di cittadini che dichiarano di non poter riscaldare adeguatamente la propria casa (2020)

La Bulgaria è il primo paese Ue per quota di persone che non riescono a riscaldare adeguatamente la propria abitazione (27,5%), seguita da Lituania (23,1%) e Cipro (20,9%).

I dati sono basati sul sondaggio Eu-Silc (statistics on income and living conditions) di Eurostat relativo al 2020, condotto su 130mila nuclei familiari e 270mila cittadini di paesi Ue, di età superiore ai 16 anni.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Eurostat
(ultimo aggiornamento: lunedì 30 Maggio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.