Il rinvio del turno elettorale ha mantenuto sciolti molti comuni fino a settembre

Numero di comuni che si trovavano in scioglimento o commissariati a ciascuna data (2020)

All’inizio del 2020 i comuni sciolti erano meno di 160. A causa dell’emergenza Covid e del conseguente rinvio del turno elettorale di primavera, il loro numero complessivo è progressivamente aumentato durante l’anno, fino a 273 scioglimenti rilevati a settembre. Una crescita che si è interrotta prima con il turno elettorale del 20 e 21 settembre, e poi con le comunali sarde del 25 e 26 ottobre.

Il dato mostra gli scioglimenti in corso rilevati al primo di ogni mese, e nel conteggio sono inclusi quindi anche quelli relativi ad anni precedenti e non ancora terminati. Non va letto come numero di scioglimenti deliberati in una certa data.

FONTE: openpolis
(ultimo aggiornamento: giovedì 31 Dicembre 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.