Il personale assegnato all’agenzia per la cybersicurezza

La dotazione massima di personale prevista dal decreto legge 82/2021 per la nuova agenzia

Al vertice vertice dell’Agenzia per la cybersicurezza si trovano un direttore e un vicedirettore. Quanto al resto del personale il regolamento dell’agenzia prevede un massimo di 8 servizi generali, suddivisi al loro interno in divisioni. A capo di queste potranno essere assegnati 24 dirigenti di livello non generale, mentre all’organico non dirigenziale è posto un limite massimo di 268 persone.

 

L’articolo 6 del decreto-legge 82/2021 con cui è stata istituita l’Agenzia per la cybersicurezza prevede che l’organizzazione e il funzionamento dell’agenzia sono definiti da un apposito regolamento. Questo è stato di recente posto all’attenzione del parlamento e dunque non ha ancora concluso il suo iter di approvazione. In ogni caso le camere sono competenti solo a formulare un parere che, per quanto importante, non è vincolante per l’approvazione del nuovo regolamento.

FONTE: dossier della camera dei deputati
(ultimo aggiornamento: venerdì 3 Dicembre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.