Il divario tra nord e sud Italia sul tasso di occupazione

Percentuali di occupati nelle regioni italiane (2018)

Dal grafico emerge una grande disparità tra le regioni del nord, tutte al di sopra della media italiana del 63% e le regioni del sud, che presentano i tassi di occupazione più bassi del paese. La percentuale di occupati della provincia di Bolzano è superiore di 35 punti rispetto alla Sicilia.

Percentuale di occupati sul totale della popolazione tra i 20 e i 64 anni nel 2018.

FONTE: dati Istat elaborazione agi-openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 31 Dicembre 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.