Gli effetti delle quote rosa nel corso degli anni

Percentuale di donne nei cda delle società divise per tipologia, da prima della legge sulle quote di genere fino a oggi.

La presenza femminile è aumentata nei cda delle società quotate in borsa e di quelle a controllo pubblico. Le prime sono a quota 36,3%, oltre la soglia del 30% stabilita per legge. Le seconde invece registrano il 28,4%, a circa 2 punti percentuali dalla quota prevista. Nelle società non soggette all’obbligo delle quote, la presenza femminile nei cda è aumentata in misura molto limitata negli anni, raggiungendo solo il 17,7%.

I dati mostrano l’andamento delle percentuali di donne nei consigli di amministrazione delle società quotate, quelle a controllo pubblico e quelle non soggette alle quote di genere.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Cerved
(ultimo aggiornamento: mercoledì 31 Luglio 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.