Detenuti di nuovo in crescita dopo il calo successivo alla pandemia

Numero di detenuti in Italia (2005-oggi)

Dagli oltre 60mila detenuti del dicembre 2019 si è scesi a 53mila l’anno successivo. In seguito il dato sembra essere tornato a crescere, seppur lentamente. Il 31 dicembre del 2021 le persone in carcere (comprese quelle in semilibertà) erano 54.134. Sei mesi dopo sono oltre 600 in più. Erano infatti 54.771 il 31 maggio 2022, ovvero il 2,1% in più rispetto allo stesso mese del 2021 e il 2,7% in più del maggio 2020.

I detenuti presenti in semilibertà sono compresi nel totale dei detenuti presenti. Tutti i dati si riferiscono, per ciascun anno, al 31 dicembre; per l’anno in corso il dato fa riferimento ai presenti al 31 maggio 2022.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria
(ultimo aggiornamento: martedì 31 Maggio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.