Dal 2015, in leggero aumento i permessi per costruire

I permessi per costruzione di edifici residenziali in Germania, Francia, Italia e Spagna tra il 2010 e il 2021 (2015=100)

Francia e Germania hanno registrato un andamento omogeneo, con differenze poco accentuate di anno in anno. In Italia e in Spagna invece l’andamento è stato più irregolare, con un calo fino al 2013 e poi un aumento con varie oscillazioni.

I dati sono riferiti agli edifici per uso residenziale, escluse le residenze per comunità, nei grandi paesi Ue. Il valore di riferimento è l’anno 2015=100.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Eurostat
(ultimo aggiornamento: lunedì 11 Luglio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.