Dal 1990, il salario medio in Italia è diminuito del 2,9%

Il salario medio annuale, in Italia, dal 1990 al 2020

Il salario annuo medio in Italia ha registrato delle oscillazioni modeste negli ultimi 40 anni, con il calo maggiore nel 1995 (circa 37mila dollari) e un picco nel 2010 (circa 41mila dollari). Tra il 2019 e il 2020 c’è stato un calo del 5,7% e i salari sono tornati vicini ai livelli del 1996.

I salari sono indicati in dollari a prezzi costanti, con il 2016 come anno di riferimento. È indicato il salario al lordo delle trattenute fiscali e previdenziali ma includendo gli straordinari.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Ocse
(ultimo aggiornamento: venerdì 8 Ottobre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.