Cala il finanziamento pubblico ai partiti, stabile quello ai gruppi parlamentari

Andamento del finanziamento pubblico a partiti/liste elettorali e gruppi parlamentari (2013-20)

Mentre il finanziamento ai partiti veniva ridotto, passando da oltre 90 milioni di euro annui (certi) ai meno di 20 attuali (incerti), quello ai gruppi è rimasto invariato, attorno ai 53 milioni (circa 32 alla camera e 21 al senato).

Nell’elaborazione è confrontato l’importo del finanziamento pubblico alle forze politiche e alle liste elettorali (calcolato sommando le erogazioni per i rimborsi elettorali oggi aboliti e per il 2×1000) con i contributi di camera e senato ai gruppi parlamentari.

I dati su questi ultimi sono tratti dai consuntivi di camera e senato (per il senato, in mancanza del consuntivo 2020, i dati sono stati stimati a partire dal preventivo dello stesso anno).

FONTE: elaborazione openpolis su dati Mef, Rgs, bilanci camera deputati e senato della repubblica
(ultimo aggiornamento: venerdì 26 Novembre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.