Bilancio UE: proposti più fondi per l’azione esterna

Ammontare di fondi destinati all'azione esterna dell'UE nei settenni 2014-2020 e 2021-2027 (proposta della Commissione)

La proposta di bilancio presentata dalla Commissione europea il 2 maggio 2018 rappresenta un incremento del 30% fondi per l’azione esterna dell’unione (spesa calcolata a prezzi correnti).

Dei 123 miliardi allocati all’azione esterna, 89,2 sono destinati alla cooperazione allo sviluppo attraverso lo Strumento di vicinato e cooperazione allo sviluppo.

FONTE: Commissione europea
(ultimo aggiornamento: giovedì 14 giugno 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.