Proiezione del fondo di solidarietà comunale per i comuni con più di 60.000 abitanti

Risorse pro capite che mancherebbero ai comuni per coprire i fabbisogni, se questi venissero calcolati in base a un potenziale effetto dei livelli essenziali di prestazione (2018)

La maggior parte dei comuni considerati perdono risorse con l’attuale sistema di redistribuzione, rispetto a quanto succederebbe se i fabbisogni standard venissero calcolati in base al fabbisogno medio di comuni con popolazione simile. Le amministrazioni locali che perdono le cifre maggiori con l’attuale metodo di ripartizione risultano essere quelle del sud Italia.

I dati mostrano le risorse che mancherebbero o avanzerebbero ai comuni per coprire i propri fabbisogni standard, se questi venissero calcolati in base al fabbisogno medio di comuni simili per popolazione, considerato un potenziale effetto dei Lep.

FONTE: elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 4 Novembre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.