A Milano ci sono gli incrementi maggiori tra 2016 e 2020

Andamento della spesa pro capite per risorse umane nei bilanci dal 2016 al 2020 di cinque grandi città italiane

Le città riportano degli andamenti piuttosto stabili ad eccezione del calo costante di Napoli e l’incremento nel 2019 di Milano (pari al 140,64% rispetto all’anno prima). Questo comune è anche quello che riporta la crescita maggiore rispetto al 2016, pari a 128,85%. L’altra città caratterizzata da un aumento è Genova (+16,85%). Le altre città invece registrano dei cali. A Firenze la spesa diminuisce del 3,95%, a Napoli del 16,56% e a Trieste del 44,20%.

I dati mostrano la spesa per cassa riportata nella voce “risorse umane”. Spese maggiori o minori non implicano necessariamente una gestione positiva o negativa della materia. Da notare che spesso i comuni non inseriscono le spese relative a un determinato ambito nella voce dedicata, a discapito di un’analisi completa. Tra le città italiane con popolazione superiore a 200mila abitanti, sono state considerate le 5 che hanno speso di più per la voce considerata nel 2020.

FONTE: openbilanci - consuntivi 2016-2020
(ultimo aggiornamento: lunedì 25 Luglio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.