Nonostante un generale miglioramento, aumentano i rifiuti pericolosi smaltiti in discarica

I rifiuti speciali (pericolosi e non) smaltiti in discarica in Italia tra il 1997 e il 2018

Negli anni, la quantità di rifiuti smaltiti in discarica è andata progressivamente diminuendo. Ma se questo miglioramento è stato particolarmente evidente nel caso dei rifiuti speciali non pericolosi, che nel 2018 erano la metà rispetto al 1997, per quanto riguarda i rifiuti pericolosi c’è anzi stato un aumento pari al 61,9%.

L’indicatore si riferisce alla quantità di rifiuti speciali che vengono smaltiti in discarica, misurati in migliaia di tonnellate.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Ispra
(ultimo aggiornamento: mercoledì 3 Novembre 2021)

Cosa:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.