Nelle province con meno abbandoni scolastici, c’è più occupazione giovanile

Tasso di abbandono scolastico e tasso di occupazione giovanile, nelle province italiane (2017)

Come evidenziato dalla linea del grafico, le province dove gli abbandoni sono più frequenti registrano perlopiù tassi di occupazione giovanile inferiori. Tra queste spiccano in particolar modo le province di Catania, Napoli e Palermo, tutte con oltre il 20% di abbandoni e meno del 10% di giovani occupati.

A ogni punto corrisponde una provincia. Sull’asse orizzontale i rispettivi tassi di abbandono scolastico, su quello verticale le percentuali di occupati tra i 15-24 anni. La linea rappresenta il trend della relazione tra i due indicatori.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Svimez e Istat
(ultimo aggiornamento: domenica 31 Dicembre 2017)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.