L’Italia è quinta in Ue per perdite causate da eventi climatici per km2

La perdita economica registrata dai paesi Ue a causa di eventi climatici estremi, tra 1980 e 2019.

Malta è il paese Ue che registra il danno più elevato per chilometro quadro (oltre 470mila euro). Seguono Lussemburgo (379mila) e Germania (300mila). Più contenute invece le cifre dei paesi baltici e scandinavi.

I dati si riferiscono alle perdite economiche subite dai vari paesi Ue nel periodo tra il 1980 e il 2019, per chilometro quadrato. I dati Eea si riferiscono a tutti i paesi dello spazio economico europeo, ma qui sono riportati solo quelli relativi all’Ue-27.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Eea
(ultimo aggiornamento: lunedì 29 Novembre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.