L’e-book è più usato dai giovani e dai laureati

Percentuale di persone che leggono e-book per fascia di età e titolo di studio (2018)

Gli e-book sono prevalentemente letti dalla fascia d’età dei più giovani ed è maggiormente diffuso tra coloro che hanno la laurea. Infatti, i laureati in tutte le fasce d’età sono quelli che leggono maggiormente e-book. Tra questi, per esempio, ci sono il 22,3% di lettori laureati che hanno tra i 25 e 44 anni. La quota di lettori di e-book cala all’abbassarsi del titolo di studio. A tal proposito, l’unica eccezione è la fascia che va da 25 a 44 anni, dove chi ha la licenza elementare usa di più gli e-book rispetto a quelli con la licenzia media, rispettivamente pari a 4,7% e 4,4%.

I dati sono il risultato dell’indagine campionaria “Aspetti della vita quotidiana” e  rappresentano la percentuale di persone con più di 25 anni che nell’ultimo anno hanno letto almeno un e-book o un libro online per fascia d’età e titolo di studio.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Istat
(ultimo aggiornamento: lunedì 31 Dicembre 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.