L’aumento delle temperature in Italia supera la media globale

Differenza tra la temperatura media annua (globale e italiana, 1960-2019) e il valore climatologico medio del periodo 1960-1990

In generale, il trend della temperatura è in aumento sia nel mondo che in Italia. Tuttavia, quello registrato in Italia negli ultimi trenta anni è stato quasi sempre superiore a quello medio globale sulla terraferma. Nel 2019 l’anomalia, rispetto alla media climatologica 1961-1990, della temperatura media in Italia (+1,56°C) è stata superiore a quella globale (+1,28°C). In Italia, il valore dell’anomalia della temperatura media del 2019 si colloca al 3° posto nell’intera serie, dopo il 2018 e il 2015. Otto dei dieci anni più caldi della serie storica sono stati registrati dal 2011 in poi, con anomalie comprese tra +1,26 e +1,71°C.

I dati rappresentano la variazione della temperatura in Italia e nel mondo rispetto alla base di riferimento dei valori medi del trentennio dal 1961al 1990. L’unità di misura è il grado Celsius (°C)

FONTE: elaborazione openpolis su dati Ispra
(ultimo aggiornamento: martedì 31 Dicembre 2019)

Cosa:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.