L’accoglienza a Livorno dopo l’approvazione del decreto sicurezza

Com’è cambiata la geografia dell’accoglienza dei migranti nella provincia di Livorno tra 2018 e 2019.

Nel 2018 i centri di accoglienza straordinaria (Cas) attivi nella provincia di Livorno erano 35, potevano ospitare 1.262 persone, ed erano amministrati da 35 enti gestori.  Con l’approvazione del decreto sicurezza e l’introduzione del nuovo capitolato di gara però molte realtà del terzo settore si sono chiamate fuori dal sistema di accoglienza. A giugno 2019 tutti i centri di piccole dimensioni erano stati chiusi e i centri rimasti attivi erano solo 6 (di cui 2 di grandi dimensioni) per una capienza complessiva di soli 624 posti.

La prefettura di Livorno ha risposto alla nostra richiesta di accesso agli atti fornendo dati aggiornati a maggio 2018 e giugno 2019 sui centri di accoglienza straordinaria attivi nella provincia di Livorno. I dati riguardano in particolare: i gestori, la localizzazione dei centri, le presenze, il tipo di ospiti, la capienza e il tipo di struttura.

FONTE: Prefettura di Livorno
(ultimo aggiornamento: martedì 8 Ottobre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.