La Romania è il paese con più richieste di asilo

Le richieste di asilo inoltrate e quelle rimaste in sospeso nei paesi di ingresso della rotta balcanica (2020)

La Romania è il primo paese per numero di richieste di asilo inoltrate (6.158), seguita da Slovenia (3.548) e Bulgaria (3.525). A registrare il numero più elevato di richieste lasciate in sospeso è la Polonia (3.557).

I dati sono riferiti al 2020 e corrispondono alle prime richieste di asilo e a quante non hanno ricevuto un esito entro l’anno, nei paesi allineati lungo la frontiera orientale dell’Ue. Non sono disponibili i dati sulle richieste in sospeso per la Croazia. Le richieste in sospeso in Polonia superano le richieste totali perché risultano ancora in sospeso richieste inoltrate negli anni precedenti.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Aida e Ecre
(ultimo aggiornamento: martedì 30 Agosto 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.