La durata dei mandati di Vittorio Sgarbi nei comuni e nelle regioni

Il tempo medio trascorso in carica come sindaco, assessore o consigliere di regioni o comuni.

Sgarbi è stato sindaco di San Severino Marche e di Salemi non portando a termine nessuno dei due mandati. Attualmente è sindaco di Sutri. Ha ricoperto 6 volte l’incarico di assessore comunale concludendo 3 mandati di cui 2 a San Severino Marche e 1 a Urbino. Cinque volte consigliere comunale non è mai rimasto in carica 5 anni.

In regione infine è stato una volta assessore in Sicilia per 4 mesi, prima di dimettersi per contrasti con il presidente Musumeci, e una volta consigliere regionale in Emilia Romagna per un solo giorno. Vista l’incompatibilità con l’incarico di parlamentare infatti Sgarbi si è dimesso durante la prima seduta.

Le ragioni per cui puà interrompersi un mandato in un consiglio o in una giunta di un comune o di una regione sono vari.

Ovviamente le dimissioni possono essere presentate volontariamente per ragioni politiche o personali. Inoltre diversamente rispetto al governo nazionale sindaci e presidenti di regione possono rimuovere i loro assessori e nominarne di nuovi.

Alcuni incarichi politici poi sono incompatibili, come quello di consigliere regionale e di parlamentare, per cui se ci si ritrova a ricoprirli entrambi si deve operare una scelta.

Infine giunte e consigli comunali possono essere commissariati, con conseguente scioglimento sia della giunta che del consiglio.

FONTE: Openpolis
(ultimo aggiornamento: martedì 15 Giugno 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.