In Spagna, Italia e Grecia più del 20% del mercato del lavoro è debole

La percentuale di persone con un attaccamento debole al mondo del lavoro nei paesi Ue (2021)

La Spagna è il primo paese in Ue per quota di persone occupate con un attaccamento debole al mondo del lavoro (24,1%). Segue l’Italia con il 22,8% e la Grecia con il 22,2%. Gli ultimi sono invece la Repubblica Ceca (3,9%), Malta (5,5%) e Polonia (5,7%).

I dati si riferiscono alla quota di forza lavoro debole sul totale della forza lavoro allargata, che comprende i disoccupati, gli occupati e gli inattivi, sia quelli disponibili ma non alla ricerca di un impiego che quelli alla ricerca ma non disponibili.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Eurostat
(ultimo aggiornamento: venerdì 3 Giugno 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.