In metà degli stati a 18 anni si può essere eletti all’europarlamento

Età minima per essere eletti nel parlamento europeo, per stato membro

Le soglie di età per essere eletti variano molto da paese a paese. Insieme alla Grecia, l’Italia è il paese con l’età di elettorato passivo più alta (25 anni, come l’età minima per entrare alla camera dei deputati). Nella maggior parte degli stati ci si può candidare a 18 o a 21 anni.

Tra gli altri aspetti che ogni stato decide in autonomia rientra l’età minima per poter votare e per essere eletti al parlamento europeo.

FONTE: elaborazione Agi-openpolis su dati Parlamento europeo
(ultimo aggiornamento: mercoledì 31 Ottobre 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.