Il tasso di mortalità maggiore del 2020 è stato registrato in provincia di Bergamo

Tasso di mortalità totale, maschile e femminile nelle province italiane (2020)

Diverse province lombarde sono tra quelle con il tasso di mortalità più alto. Nel dettaglio, i tassi più alti d’Italia sono stati calcolati a Bergamo (59,22 ogni 1.000 abitanti), Cremona (57,34) e Lodi (55,31). Queste tre province sono anche le prime considerando la divisione del dato in base al sesso. Le tre province in cui questo valore è minore sono Agrigento (1,26 ogni 1.000 abitanti), Siena (0,12) e Caltanissetta (-1,31).

Il dato rappresenta il tasso di morte nel 2020. Questo valore è il rapporto tra il numero di morti di una comunità durante un periodo di tempo e la popolazione media registrata durante quell’arco di tempo.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Istat
(ultimo aggiornamento: lunedì 13 Giugno 2022)

Cosa:
Dove:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.