Il maggior spreco nelle mense scolastiche è di verdure e legumi

Quantità pro-capite giornaliera di cibo sprecato nelle mense, per tipo di preparazione alimentare

Verdura e legumi sono gli alimenti più soggetti allo spreco nelle mense scolastiche. Quasi 40 grammi al giorno per ciascuno alunno nei plessi monitorati. Seguono prodotti come pasta, riso, patate (33,1 grammi per alunni) e la frutta (13,9 grammi). Meno perdite invece tra alimenti come latte, uova e dolci.

Per prodotti amidacei di base si intendono, tra gli altri, pasta, pane, riso e patate. I dati sono di un’indagine campionaria condotta dal progetto Reduce in collaborazione con il Mattm. Il campione è di 78 mense.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Reduce
(ultimo aggiornamento: domenica 31 Marzo 2019)

Cosa:

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.