Il 58% dei comuni ha una spesa storica per amministrazione inferiore a quella standard

Spesa storica e spesa standard per la funzione amministrazione, in tutti i comuni delle Rso (2017)

Se la spesa storica è superiore alla spesa standard significa che la spesa sostenuta da un ente locale è maggiore di quanto stimato in base alle caratteristiche territoriali e socio-demografiche del contesto in cui il comune agisce. Mentre se la spesa storica è inferiore alla spesa standard può essere per varie ragioni. Se l’ente spende meno infatti, potrebbe significare una maggiore efficenza nell’offerta di quei servizi, o una scelta di destinare maggiori risorse ad altre funzioni, o ancora una reale mancanza delle risorse necessarie per incrementare la propria spesa e quindi garantire un livello di servizi adeguato.

La spesa storica è l’ammontare effettivamente speso dal comune in un anno per l’offerta dei servizi ai cittadini al netto della contribuzione degli utenti e degli interessi passivi. La spesa standard misura il fabbisogno finanziario di un ente in base alle caratteristiche territoriali, agli aspetti socio-demografici della popolazione residente e ai servizi offerti.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Sose
(ultimo aggiornamento: lunedì 15 Marzo 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.