Il 57% delle promesse riguardano il materiale di imballaggio

Le promesse delle aziende, per contenuto e stato della promessa (2000-2021)

La maggior parte delle promesse hanno come obiettivo un maggior utilizzo di materiali riciclati (29) e riciclabili (27). Mentre sono sono 19 quelle relative a una riduzione generale dell’uso di plastica, 11 quelle relative a una sostituzione (ad esempio, con carta o vetro) e 9 quelle che riguardano il recupero della plastica utilizzata. La maggior parte sono future.

Sono incluse solo le promesse articolate in maniera chiara (con indicazioni quantitative e riferimenti temporali), mentre sono escluse quelle generiche sulla riduzione della plastica. Le aziende considerate sono solo quelle che registrano le vendite più elevate (10 per ogni paese membro) e con sede legale all’interno dell’Unione europea. Escludendo le aziende che non hanno fatto alcuna promessa, promesse eccessivamente vaghe, o per cui non erano disponibili i dati, le aziende analizzate sono state 24 in totale.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Edjnet
(ultimo aggiornamento: lunedì 8 Agosto 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.