I 10 paesi con più persone in condizione crisi alimentare, emergenza o carestia

I territori con il maggior numero di persone in fase Icp/ch 3 o superiore nel 2020.

Sono 155 milioni le persone che nel 2020 nel mondo si trovavano in una condizione di crisi alimentare, di emergenza o di carestia. Un dato in crescita del 14,8% rispetto ai 135 milioni del 2019. Venti milioni di persone in più che soffrono la fame a causa di conflitti, siccità e crisi economiche esacerbate dalla situazione pandemica che complica la situazione in ogni settore sia direttamente che indirettamente.

La scala Integrated food security phase classification and Cadre harmonisé (Icp/Ch) è composta da 5 fasi. Le persone considerate rientrano nelle fasi considerate di crisi alimentare (Icp/Ch 3), di emergenza (Icp/Ch 4) e di carestia (Icp/Ch 5).

FONTE: Global Report on Food Crises - 2021
(ultimo aggiornamento: martedì 18 Maggio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.