Fondo di solidarietà comunale in crescita per raggiungere gli obiettivi di servizio su sociale e nidi

Incremento annuo del fondo di solidarietà comunale a seguito dell'introduzione degli obiettivi di servizio (2021-30)

Nel 2019, e poi con l’ultima legge di bilancio, sono stati definiti degli obiettivi di servizio sulle funzioni relative agli asili nido e ai servizi sociali comunali.

Non si tratta ancora dei Lep previsti dalla costituzione, ma il meccanismo è analogo. Rispetto ad un indicatore (ad esempio il numero di posti nido per 100 bambini) viene definito un obiettivo valido su tutto il territorio nazionale. In altri termini, un livello minimo virtuale che tutti i comuni dovrebbero raggiungere.

La novità della legge di bilancio 2021 è stata quella di prevedere – a fianco degli obiettivi di servizio nell’ambito sociale e socio-educativo – anche risorse aggiuntive da corrispondere ai comuni. Nello specifico, con un incremento del fondo di solidarietà comunale che, a regime, varrà oltre 650 milioni di euro per lo sviluppo dei servizi sociali, nonché 300 milioni per il potenziamento degli asili nido.

I dati sono tratti dall’art. 1 commi 791 e 792 della legge di bilancio 2021.

FONTE: elaborazione openpolis su dati legge di bilancio 2021
(ultimo aggiornamento: venerdì 1 Gennaio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.