Diminuiscono i pagamenti in contanti nell’Eurozona

Metodi di pagamento utilizzati dai cittadini nei paesi dell'Eurozona, nel 2016 e nel 2019

Tra il 2016 e il 2019, i pagamenti in contanti sono diminuiti di 6 punti percentuali, mentre i pagamenti con la carta e quelli con bonifici, assegni o via cellulare sono aumentati rispettivamente di 5 e di 1 punto percentuale.

I dati provengono dalla Banca di Francia e da due sondaggi della Banca centrale europea, uno del 2016 e uno del 2019. Si riferiscono al numero di pagamenti effettuati (non al loro valore).

FONTE: elaborazione openpolis su dati Alternatives Economiques e Banca di Francia
(ultimo aggiornamento: lunedì 4 Ottobre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.