Con Gentiloni salgono a 2 i commissari Ue provenienti dal Pd

Partito di appartenenza dei commissari che hanno rappresentato l'Italia

Paolo Gentiloni diventa il secondo esponente del Pd ad avere ricoperto un ruolo di commissario europeo, dopo la vicepresidenza di Federica Mogherini durante il quinquennale che si è appena concluso. Nella storia recente Forza Italia è stato il partito che ha espresso il maggior numero di commissari. Prima con Frattini e Tajani nella prima commissione Barroso, entrambi vice presidente, e poi sempre con Tajani nella secondo commissione Barroso.

È stato considerato il partito di appartenenza nelle elezioni europee. Sono stati considerati “indipendenti”: Mario Monti, Guido Colonna di Paliano, Cesidio Guazzaroni, Ferdinando Nelli Feroci e Altiero Spinelli.

FONTE: dati ed elaborazione Agi-openpolis
(ultimo aggiornamento: mercoledì 4 Dicembre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.