Cala l’utilizzo di internet per i servizi della Pa in tutta Italia

La quota di italiani che utilizzano internet per interfacciarsi con la pubblica amministrazione (2009-2019).

Nel corso di dieci anni gli utenti che utilizzano internet per operazioni attinenti alla pubblica amministrazione sono calati. Nel 2009, il 40% di persone provenienti da regioni del nord ovest otteneva informazioni su internet, una quota che dieci anni dopo cala di più di 15 punti percentuali. Aumentano mediamente gli italiani, invece, che spediscono i moduli da internet.

I dati rappresentano la quota di persone con più di 14 anni ripartite in 5 aree geografiche italiane che usufruiscono di internet per servizi della pubblica amministrazione: ottenere informazioni, scaricare moduli e spedire moduli compilati dal 2009 al 2019.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Istat
(ultimo aggiornamento: martedì 31 Dicembre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.