Anche nei comuni senza correttivi, le donne elette sono aumentate

Percentuale di donne elette nei comuni con meno di 5.000 abitanti

Pur in misura inferiore, anche nei comuni minori sia il numero di candidate che di elette è sensibilmente cresciuto negli anni. Specialmente in quelli con popolazione tra i 3.001 e i 5.000 abitanti l’effetto traino rispetto alla normativa nazionale approvata nel 2012 è chiara. La percentuale di candidate è aumentata del 19% (+27% invece la media nazionale) e quella delle elette del 32% (media nazionale al +40%).

La legge del 2012 che ha introdotto meccanismi per favorire la parità di genere, riguarda solamente i comuni con più di 5.000 abitanti

FONTE: dati Cnr-Irrps
(ultimo aggiornamento: venerdì 30 novembre 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.